Opzioni binarie: come evitare distrazioni

Il trading on line di opzioni binarie è un’attività che richiede una notevole concentrazione e la massima tranquillità per poter operare sui mercati con successo. Non soltanto dunque è importante scegliere quale strategia adottare per aumentare i profitti ma anche cercare il più possibile di evitare le distrazioni.

In una attività in cui la massima attenzione ai dati e grafici è basilare per conseguire utili, i nemici numero uno dei trader sono rappresentate proprio dalle disattenzioni che spesso possono vanificare in pochi istanti una operazione studiata a tavolino nei minimi particolari anche per ore, generando una cocente perdita invece di un probabile utile.

Andiamo quindi a scoprire quali sono le principali “sviste” che interessano da vicino chi si occupa di trading binario. Riguardano sia i trader principianti che i professionisti.

Una prima tipologia di distrazioni che spesso è causa di diverse problematiche per il trader, sono quelle che riguardano il mero utilizzo degli strumenti di investimento, ovvero i dispositivi hi-tech quali pc, tablet e smartphone. Si tratta di una serie di “disattenzioni meccaniche” che possono provocare anche delle perdite piuttosto ingenti. Un tipico esempio è rappresentato da un virus all’interno del proprio computer, un pc piuttosto datato che si blocca di continuo o problematiche relative alla piattaforma di trading on line. Ecco perché è necessario in tal caso prendere delle precauzioni, ricorrendo ad esempio a un buon antivirus, come verificare la velocità della propria connessione Internet e controllare con attenzione la piattaforma del broker di opzioni binarie prima di iscriversi, in modo da poter fare affidamento su operatori sempre validi e performanti.

Una seconda distrazione che coinvolge oggi sempre più trader, sia principianti che professionisti, è quella relativa al trading on line eseguito da dispositivi mobili quali smartphone e tablet. Di solito è consigliato operare con display dalle dimensioni più ampie e dunque il trading on line da pc è l'ideale. Naturalmente oggi sono molteplici i trader che riescono a lavorare dal proprio smartphone o tablet senza alcun problema e conseguire anche dei profitti. In tal caso bisogna comunque premunirsi, ricordandosi ad esempio di controllare il livello della batteria e ricorrere a strumenti quali power bank o similari, per non dover essere costretti a interrompere la propria operatività nel bel mezzo del trade.

Fra le disattenzioni più comuni che coinvolgono la maggior parte dei trader troviamo quelle relative all'ambiente che li circonda. Si tratta di una serie di distrazioni molto facili da individuare e che è possibile eliminare piuttosto facilmente. Sono diverse da persona a persona e di genere differente, come ad esempio possono essere l'audio della televisione e della radio accesa proprio nella stanza dove si investe sui mercati, la presenza di altre persone (familiari o amici non fa differenza), operare vicini a una finestra e lasciarsi distrarre da quello che accade all'esterno e via di seguito. In questo caso la soluzione da prendere è piuttosto elementare: occorre eliminare la fonte della distrazione. È necessario rendersi conto che per investire nei mercati finanziari bisogna disporre della massima tranquillità possibile.

Molto frequenti sono anche le tipologie di distrazioni che provengono dai mercati finanziari e che dunque non permettono di operare con la massima concentrazione su quello che si sta facendo. Ad esempio le notizie geopolitiche ed economiche, e più in generale del mondo della finanza, possono compromettere la piena operatività sui mercati. Naturalmente è basilare seguire le notizie finanziarie ma bisogna anche saperle separare da quelle che non sono altro che delle semplici distrazioni. Accumulando una maggiore esperienza si riuscirà con il tempo a separare le due cose.

Infine una ultima tipologia di distrazioni che coinvolge sempre più trader e contro cui difficilmente si riesce ad avere la meglio, è quella relativa alla sfera emozionale. Le emozioni oltre che influenzare negativamente il trader alle prime armi, spesso sono motivo di ingenti perdite anche per i più esperti. Ecco dunque che l'emotività di perdere i propri soldi o, ad esempio, la frustrazione a seguito di una operazione sbagliata, influenzano le scelte operative dei trader, facendogli commettere errori nelle proprie decisioni di investimento.

Per evitare di subire l'influenza negativa derivante dalla adozione di decisioni sbagliate a seguito della non ottimale gestione delle proprie emozioni, occorre disporre di una buona conoscenza dei mercati e osservare apposite strategie che devono essere sempre rispettate, evitando in tal modo di lasciarsi influenzare dai momenti negativi.

Il consiglio a tal riguardo è di restare sempre piuttosto distaccati dalla operatività tipica del trading on line, cercando di rimanere il più possibile oggettivi.Abbiamo dunque compreso quali sono le distrazioni più diffuse per chi si occupa di trading online di opzioni binarie. Individuando con correttezza quali sono, non rimane che provare ad eliminarle e in questo modo cercare di operare al meglio sui mercati, con l'obiettivo di diventare un autentico trader.

Miglior broker opzioni binarie

  • 24option è un broker che offre una grande varietà di asset sottostanti su cui fare trading. E' autorizzato e regolamentato CySEC. Offre bonus di benvenuto elevati (Si applicano T&C) e rendimenti potenzialmente elevati. Il capitale può essere perso. Clicca qui per aprire subito un conto su 24option

Piattaforma più semplice

  • Iq Option Iq Option è la piattaforma di opzioni binarie più semplice da usare. Si può aprire un conto reale con solo 10 euro di deposito. Iq Option mette a disposizione gratuitamente di tutti gli iscritti una piattaforma di trading demo illimitata nel tempo e nei volumi. Per creare un conto gratuito, clicca qui. Il trading online comporta rischi di perdita sul tuo capitale.