Strategie semplici di opzioni binarie: trading facile

Le opzioni binarie sono famose per essere uno strumento di trading estremamente semplice nella sua essenza e per questo adatto a tutti. Ovviamente per trarre il massimo vantaggio da questo strumento finanziario è necessario utilizzare le strategie giuste. Per questo motivo molti trader principianti sono alla costante ricerca di strategie che funzionano davvero e molto spesso incontrano su internet strategie complesse.

Ora, diciamo subito che ci sono strategie complesse che funzionano davvero bene e che consentono elevati guadagni in poco tempo, ma per usarle bisogna conoscere alcuni concetti di analisi tecnica. Ci sono professionisti del trading online che applicando queste strategie hanno ottenuto risultati eccellenti ma le stesse strategie, nelle mani di un principiante, danno risultati meno buoni. Un principiante non sa cosa è una banda, non sa nulla di analisi tecnica, questo è il punto. Anzi, le opzioni binarie stanno avendo così tanto successo proprio perché consentono anche a chi non sa nulla di analisi tecnica di prendere profitto dal mercato. Ma allora a chi comincia non resta che fare solo trading utilizzando segnali operativi o al massimo operare sulla notizia? No, non è affatto così. Anche chi comincia ha a disposizione una strategia che funziona davvero e che si basa sull'osservazione dei grafici.

La più semplice strategie di trading in opzioni

Partiamo da quello che un utente inesperto, che ha appena aperto il suo primo conto operativo, può fare. Sicuramente può immettere un ordine sul mercato, in fondo è intuitivo e la maggior parte delle piattaforme mettono a disposizione interfacce così semplici da capire e da usare che tutti sono capaci. In fondo spesso viene associata una freccia verso l'alto alle opzioni di tipo GET (si guadagna quando il mercato sale) e una freccia verso il basso alle opzioni PUT (si guadagna quando il mercato scende).

Come fare a decidere quale tipo di opzione comprare? Molto semplice, osservando i grafici. I grafici sono la chiave di volta dell'analisi tecnica e rappresentano l'andamento del prezzo rispetto al tempo. Tutti i migliori broker per opzioni binarie mettono a disposizione, per ogni asset che è possibile tradare, un grafico molto dettagliato dell'andamento del prezzo dell'asset stesso. Ovviamente si tratta del prezzo del passato ma l'assioma di base dell'analisi tecnica (che qui prenderemo per buono, visto che funziona e fa guadagnare letteralmente miliardi di euro ogni giorno) è che l'osservazione del grafico del prezzo passato può consentire di fare previsioni sul prezzo futuro.

Nessuno ci dà la garanzia che queste previsioni siano corrette ma, dal punto di vista del calcolo della probabilità, di solito lo sono. Chi si occupa in maniera professionale di analisi tecnica ha a disposizione una serie di strumenti, di solito estremamente sofisticati, per fare analisi sui grafici. Chi però è appena agli inizi non può sicuramente addentrarsi in questi meandri matematici. Una cosa però sicuramente la può fare e cioè osservare i grafici. Semplicemente, senza fare calcoli ma adoperando solo l'intuizione, è possibile individuare l'andamento del prezzo dell'asset.

Supponiamo di osservare, in buona approssimazione, che il prezzo dell'asset sta salendo con una certa intensità. Qual è la cosa più probabile che succeda nei prossimi 60 o anche 30 secondi? E' molto probabile che l'asset continuerà la sua corsa, che il prezzo continuerà a salire. Ecco che possiamo acquistare con una buona sicurezza un'opzione GET, cioè possiamo scommettere che il prezzo continuerà a salire. Nessuno ci assicura, ovviamente, che le cose andranno veramente così e c'è anche una probabilità che il prezzo, di colpo, si fermi. Tuttavia le probabilità che il prezzo continui a salire sono molto maggiori rispetto a quelle che il prezzo scenda o non salga e quindi nella maggior parte dei casi si guadagna. Per inciso, ricordiamo che è sempre fondamentale fare money management, in modo da minimizzare le perdite nel caso in cui si verifichi una situazione negativa.

Lo stesso ragionamento può essere ripetuto anche nel caso del prezzo che scende con una certa intensità, altra occasione ghiotta per fare profitti sui mercati. Ma che cosa fare nel dubbio? Se osservi un grafico e hai un dubbio su quale sia il suo trend, significa che il mercato è laterale. In questo caso non devi fare nulla, non devi fare trading. E' una situazione più rischiosa, adatta ai più esperti. Via via che aumenta l'esperienza di trading avrai sempre più situazioni in cui poter individuare con certezza l'andamento del mercato e quindi i tuoi guadagni cresceranno.

Imparare l'analisi tecnica

Prima o poi se vuoi fare trading di opzioni binarie (o qualunque altro tipo di trading online) ti toccherà imparare l'analisi tecnica. La strategia appena illustrata non è solo un modo semplice e sicuro per fare trading, ma è anche un modo per cominciare l'approccio con l'analisi tecnica. In poco tempo si capiscono i principi di base che regolano i mercati e poi è possibile iniziare a studiare anche la teoria alla base. Il materiale disponibile in rete è davvero tanto, c'è solo bisogno di tempo per mettersi a studiare. Studiarlo dopo aver visto, con i propri occhi, come si muovono i mercati è molto più semplice che iniziare da zero.

Miglior broker opzioni binarie

  • 24option è un broker che offre una grande varietà di asset sottostanti su cui fare trading. E' autorizzato e regolamentato CySEC. Offre bonus di benvenuto elevati (Si applicano T&C) e rendimenti potenzialmente elevati. Il capitale può essere perso. Clicca qui per aprire subito un conto su 24option

Piattaforma più semplice

  • Iq Option Iq Option è la piattaforma di opzioni binarie più semplice da usare. Si può aprire un conto reale con solo 10 euro di deposito. Iq Option mette a disposizione gratuitamente di tutti gli iscritti una piattaforma di trading demo illimitata nel tempo e nei volumi. Per creare un conto gratuito, clicca qui. Il trading online comporta rischi di perdita sul tuo capitale.